Banner

L'Assemblea di Federfarma Campania, nella seduta di venerdì 9 giugno scorso, ha provveduto ad armonizzare il proprio statuto con quello nazionale istituendo la carica di vice presidente urbano visto che, in precedenza, era previsto solo un vice presidente rurale. Su proposta di Dario Pandolfi, condivisa anche dal consiglio direttivo di Federfarma Salerno, in qualità di vice presidente urbano di Federfarma Campania, è stato eletto all’unanimità Marcello Conte, attuale vice presidente di Federfarma Salerno e past president dell’associazione provinciale.

“Sono particolarmente felice per l'elezione di Marcello”, ha commentato il presidente Pandolfi. “Un collega – ha continuato - per cui nutro stima e affetto nonché gratitudine per il lavoro svolto negli anni in cui ha ricoperto, in maniera seria e brillante, la carica di presidente di Federfarma Salerno. E' il giusto riconoscimento per un amico e collega che ha dedicato molti anni all'attività sindacale con sacrifici personali e professionalità".  "Personalmente – ha inoltre sottolineato il presidente Pandolfi - lo ringrazio per gli insegnamenti ricevuti quando sono stato suo consigliere, così come sono particolarmente grato a Dino Accarino con cui ho iniziato la mia carriera di consigliere in Federfarma Salerno. I miei due predecessori mi hanno consentito di fare un’importante esperienza sindacale che mi ha portato a ricoprire da un anno la carica di presidente. A Marcello gli auguri per il nuovo incarico da parte di tutti i colleghi salernitani e da parte mia un grande in bocca al lupo ".

 

L’inizio della Dpc (distribuzione per conto) in provincia di Salerno è stato fissato per lunedì 5 giugno. Questo per conciliare le esigenze di Federfarma Salerno e dell’Asl Salerno. Oggi, nella sede di Federfarma, in via San Leonardo a Salerno, si terrà l’ultimo corso di formazione per utilizzare la piattaforma web. Saranno presenti Ugo Trama, dirigente responsabile UOD Regione Campania, Ferdinando Maria de Francesco, presidente dell’Ordine dei Farmacisti, Nicola Stabile, presidente di Federfarma Campania, Domenico Della Gatta, coordinatore regionale di Assofarm. Sino ad oggi Federfarma Salerno ha formato 980 farmacisti che hanno partecipato ai nove corsi che si sono tenuto nei mesi di aprile e maggio. “Ai colleghi – ha detto il presidente Dario Pandolfi – va il mio personale ringraziamento per la fattiva collaborazione e disponibilità”. La Dpc prevede che le farmacie distribuiscano ai cittadini i farmaci per patologie gravi sfruttando la professionalità e la capillarità delle farmacie dislocate sul territorio provinciale e regionale. Dal prossimo 5 giugno i cittadini potranno ritirare questi medicinali nella farmacia sotto casa o in quella comunque più comoda, senza dovere più andare in ospedale, evitando disagi tra cui, alle volte, le decine di chilometri da percorrere per raggiungere le sedi farmaceutiche dell'Asl.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 19 Giugno 2017 08:46)

 

La data da ricordare è lunedì 15 maggio 2017. Da quel giorno la Dpc (dispensazione per conto) entrerà in vigore nelle farmacie della provincia di Salerno. Per meglio venire incontro alle esigenze di numerosi farmacisti, Federfarma Salerno ha organizzato un ulteriore corso di aggiornamento per l’utilizzo del sistema informatico Web -  Dpc. Si terrà giovedì 11 maggio alle ore 13, 30 nella sede di Federfarma Salerno in via San Leonardo. E’ riservato ad un massimo di 80 iscritti. Sino ad oggi ai corsi organizzati da Fedeferfarma Salerno hanno partecipato oltre 900 farmacisti. E’ in allestimento anche una campagna di informazione rivolta agli utenti per spiegare in maniera semplice ma dettagliata le novità introdotte dalla Dpc.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 19 Giugno 2017 08:44)

 
Orario Uffici


Dal Lunedì al Venerdì

dalle  8.30  alle  13.30

Risata

Farmacie di Turno
Enti
 14 visitatori online