Banner
Locandina
 

Alla luce dell’importante ruolo che le farmacie possono e devono svolgere sul fronte della prevenzione di patologie di forte impatto sociale come il diabete, Federfarma Salerno ha aderito all’iniziativa di Federfarma nazionale di promuovere, in concomitanza alla Giornata mondiale del Diabete, che si terrà il 14 novembre prossimo, una campagna nazionale di screening tramite le farmacie. Obiettivo è individuare, grazie all’intervento delle farmacie, i casi di diabete non ancora diagnosticati ed i soggetti a rischio di sviluppare una patologia grave, che comporta forti disagi per i pazienti e per i loro familiari, nonché rilevanti costi per il Servizio Sanitario Nazionale. La campagna si svolgerà dal 14 novembre al 20 novembre 2017. Nelle farmacie, che hanno aderito all’iniziativa, i cittadini potranno richiedere la misurazione gratuita della glicemia. Grazie ad un’applicazione informatica che valuterà i risultati del test potrà essere comunicato all’utente il grado di rischio di sviluppare il diabete. La farmacia potrà quindi indirizzare i soggetti a rischio al medico di medicina generale ovvero direttamente al centro diabetologico, rilasciando al cittadino una stampa dei risultati. I dati rilevati – in forma anonima - nell’ambito della campagna saranno elaborati dal board scientifico, composto da diabetologi, farmacisti e rappresentanti delle Istituzioni. I risultati saranno oggetto di una presentazione pubblica all’inizio del 2018, finalizzata proprio a valorizzare il ruolo sociale e sanitario delle farmacie sul fronte della tutela della salute, della prevenzione e del conseguente contenimento dei costi derivanti dal trattamento di una patologia cronica complessa. “La prevenzione del diabete – ha dichiarato il presidente di Federfarma Salerno, Dario Pandolfi – è importantissima. E’ una patologia molto diffusa che non manifesta subito i sintomi e, se non curata, potrebbe determinare danni seri all’organismo. Prevenzione significa ridurre gli eventuali rischi ed aiutare il paziente a scoprire prima la patologia. Con questo screening, ancora una volta, le farmacie aderenti a Federfarma si pongono vicino ai propri utenti offrendo un servizio gratuito a tutela della salute”.

Cerca La Farmacia più vicina a tè consultando l'elenco, al seguente Link

Ultimo aggiornamento (Venerdì 03 Novembre 2017 11:36)

 

Oggi, con i cambiamenti che stanno avvenendo nel mondo della farmacia italiana, assume sempre maggiore valenza la preparazione professionale, che contraddistingue e contraddistinguerà ciascun professionista nell’esercizio della sua attività quotidiana. L’ulteriore specializzazione e preparazione dovrà essere il valore aggiunto nella scelta da parte dell’utente. Rientra in quest’ottica l’organizzazione da parte di Federfarma Salerno e dell’Ordine dei farmacisti della provincia di Salerno del corso per illustrare le modalità operative ed informatiche dei farmaci dispensati in Dpc. Hanno aderito all’iniziativa il professore Antonio Calignano e la professoressa Rosaria Meli del Dipartimento di Farmacia dell’Università degli Studi di Napoli. Il titolo del corso è “Farmaci PHT: i consigli del farmacista e normativa”. Cardiovascolari, Antiaggreganti, Ipoglicemizzanti orali, Terapia Antitumorale, Antipsicotici atipici, Antiparkinsoniani. Normativa: Legge 648/96, farmaci orfani e per uso compassionevole. Oltre a Calignano e Meli relazioneranno la dottoressa Mariarosaria Cillo Direttore Dipartimento Farmaceutico ASL SA e il professore Vincenzo Brescia Morra, Associato Dipartimento di Neuroscienza e Scienze Riproduttive ed Ondontostomatologiche. L’esclusivo intento del corso è consentire ai farmacisti di avere un’ulteriore preparazione su molecole nuove, sugli effetti terapeutici e collaterali, sulla normativa, in modo da poter rispondere alle domande poste dai pazienti, qualificando ulteriormente, da un punto di vista professionale, la figura del farmacista. Fornire ulteriore preparazione culturale e scientifica anche in prospettiva futura per la presa in carico del paziente. Federfarma Salerno e Ordine dei Farmacisti della Provincia di Salerno produrranno ogni sforzo organizzativo ed economico per consentire di qualificare ulteriormente la figura del farmacista, che, ad oggi, resta, nelle statistiche nazionali, la figura sanitaria più amata ed interpellata da parte dei pazienti. Resta l’unica figura professionale sempre presente su tutto il territorio nazionale, in ogni paese o città, 24 ore al giorno, in ambito privato e pubblico, disponibile senza appuntamento.
La prima lezione si terrà sabato 14 ottobre,  mentre la seconda si terrà sabato 21 ottobre.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 09 Ottobre 2017 10:12)

 
Orario Uffici


Dal Lunedì al Venerdì

dalle  8.30  alle  13.30

Risata

Farmacie di Turno
Enti
 8 visitatori online